storiellina

 

il cieco e
il pubblicitario

 

un giorno un uomo non vedente stava seduto sui gradini di un edificio con un cappello ai suoi piedi e un cartello recante la scritta:
“sono cieco, aiutatemi per favore”.

un pubblicitario che passeggiava lì vicino si fermò e notò che aveva solo pochi centesimi nel suo cappello.
si chinò e versò altre monete, poi, senza chiedere il permesso dell’uomo, prese il cartello, lo girò e scrisse un’altra frase.

quello stesso pomeriggio il pubblicitario tornò dal non vedente, notò che il suo cappello era pieno di monete e banconote.
il non vedente riconobbe il passo dell’uomo e gli chiese se non fosse stato lui ad aver riscritto il suo cartello e cosa avesse scritto.

il pubblicitario rispose: “niente che non fosse vero; ho solo riscritto il tuo in maniera diversa”, sorrise e andò via.
il non vedente non seppe mai che sul suo cartello c’era scritto:

“oggi è primavera... e io non la posso vedere”

 

100 ico cham 

 

Stampa Email


vuoi altre informazioni?

ricorda: per inviare il messaggio devono essere compilati almeno i campi obbligatori contrassegnati con *.

SEGNO ADV
via romana ovest, 80
55016 porcari - lucca (italy)
tel. (+39) 0583 298659

orario ufficio: lun - ven 9.00-13.00 / 15.00-19.30

captcha

Cliccando sul pulsante INVIA accetti che i dati trasmessi, compresi in essi anche eventuali documenti allegati, siano conservati e trattati da SEGNO snc nel pieno rispetto della normativa europea GDPR espressa nel documento "Privacy & Cookie Policy / GDPR EU 2016" di questo sito. (Se non lo hai ancora fatto, leggi l'informativa completa)